Premio:

Bureau 39: Kim's Cash Machine

Sebastian Weis, Carl Gierstorfer, Lukas AugustinGermania - 201958 min

In streaming Domenica 11

Il film è visibile dalle 8 del mattino, per 24 ore solo il 11 Ottobre

La Corea del Nord è uno dei paesi più poveri della terra, ma finanzia un programma di armi nucleari tale da sfidare gli USA: come è possibile?
Grazie al Bureau 39, un'organizzazione nascosta nel profondo dell'apparato governativo.
Il Bureau 39 si procura valuta estera grazie allo spaccio di droga, contrabbando d’armi e frodi assicurative per fornire denaro al regime di Kim Jong-un.
Anni di ricerca hanno dato un accesso unico ai registi, che rivelano casi eclatanti e stratagemmi che hanno permesso alla Corea del Nord di aggirare da decenni le sanzioni delle Nazioni Unite per finanziare il suo arsenale nucleare.

Carl Gierstorfer ha girato documentari per ARTE, BBC, PBS, CNN, Al Jazeera e Smithsonian Channel. Il suo film "We Want You To Live" sull’epidemia di ebola in Liberia ha vinto il Grimme Prize nel 2017. Il suo più recente lavoro è il documentario investigativo "Dollar Heroes" sull'esercito di schiavi della Corea del Nord, realizzato insieme a Sebastian Weis.

Sebastian Weis lavora come giornalista e produttore presso VICE Deutschland dal 2015. Il suo documentario VICE "Room for Rent" sulla crisi dei rifugiati in Germania ha ricevuto il People's Choice Webby Award nel 2016. Insieme a Carl Gierstorfer ha appena completato "Dollar Heroes" per la casa di produzione a&o buero.