Premio:

Terra

Julia KushnarenkoRussia - 201930 min

In streaming Giovedí 8

Il film è visibile dalle 8 del mattino, per 24 ore solo il 8 Ottobre

La produzione dell'enorme giacimento di gas naturale di Bovanenkovo ​​in Russia è iniziata nel 2012.
Bovanenkovo ​​si trova nella penisola di Yamal, una zona remota della Siberia dove le temperature in inverno scendono al di sotto dei 50 gradi. Gli impianti estrattivi ostacolano le storiche rotte migratorie dei popoli indigeni Nenets, forzati ad attraversare le zone industriali per raggiungere le aree di pascolo estivo.
L'intrusione della modernità comporta per i pastori nomadi una scelta netta: cercare di difendere il loro stile di vita o adeguarlo alla nuova realtà.
Stretta tra il passato e il futuro, questa è la storia di un popolo legato alla terra e alla sua lotta di resistenza.

Julia Kushnarenko, nata a Mosca, studia regia all’Istituto di cinematografia Gerasimov, è regista di documentari, direttrice della fotografia e montatrice, affascinata dall'esplorazione dei personaggi in tutte le loro contraddizioni.
Nel 2017, insieme a Veronika Sher, fonda l’International Dance Short Film Festival BODYSCOPE.