Premio: Menzione DamsLab

The Milky Way

Luigi D’AlifeItalia - 202084 min

In streaming Lunedí 12

Il film è visibile dalle 8 del mattino, per 24 ore solo il 12 Ottobre

Di giorno, le montagne tra Clavière e Monginevro sono attraversate da migliaia di sciatori in vacanza sulla neve nel comprensorio sciistico “La Via Lattea”; di notte, sono percorse di nascosto tra i boschi da decine di migranti che lasciano l’Italia per proseguire il loro viaggio oltre il confine con la Francia.
The Milky Way è la storia di solidarietà degli abitanti e dei pericoli affrontati dai migranti, raccontata attraverso scorci di vita e graphic novel animate sullo sfondo del mondo di montagna, nella consapevolezza che - qui come in mare - nessuno si lascia da solo.

Classe 1986 di origine crotonese, Luigi D’Alife è documentarista e regista. A partire dal 2009 inizia la sua attività da videomaker realizzando diversi reportage e instant-video su tematiche sociali e di attualità. Realizza la sua attività di documentarista approfondendo la questione curda. Dalla volontà di raccontare questa esperienza nasce il corto-documentario “Il massacro di Cizre” (2015) e nel 2017 pubblica il suo primo lungometraggio “Binxet – Sotto il confine”. Nel 2018, il confine italo-francese rappresenta lo sfondo del viaggio dei migranti, che provano a raggiungere la Francia attraverso i valichi alpini. Realizza alcuni brevi reportage che vengono mandati in onda nel programma “Propaganda live” e il docu-reportage “Il confine occidentale” (2018). Alla fine del 2018 entra a far parte del collettivo SMK Videofactory con il quale realizza il suo secondo lungometraggio, “The Milky Way”.